Ricerca  


Language: Italiano - English
Home > Blogs > Editoriali

Editoriali

Paolo Marizza's avatar

Cosa manca per far decollare nuovi finanziamenti e investimenti per la crescita ? Superare la dicotomia tra stabilità e crescita innovando il quadro istituzionale e di mercato

Scambiare punti di crescita con punti di stabilità finanziaria non è un trade off soddisfacente, anzi è controproducente. Per risolvere l' apparente dicotomia tra stabilità e crescita, politica e finanza devono dialogare nella consapevolezza delle interdipendenze: la crescita genera stabilità e maggiore confidenza degli investitori nell'allocazione di risorse in investimenti a lungo termine. La questione del rilancio del Long Term Financing richiede l'introduzione di innovazioni istituzionali e di mercato (normative, informative, comportamentali, finanziarie) per canalizzare il risparmio verso investimenti ad alta produttività sociale. In primis verso le PMI, facilitandone l'accesso al mercato dei capitali di debito.

Leggi il resto »

Paolo Marizza's avatar

Un fondo di debito per le PMI

Il processo di deleveraging della Banche è ancora in corso: la riduzione della leva finanziaria è avvenuta principalmente a scapito dei finanziamenti. Si può dire che l’adeguamento ai nuovi requisiti regolamentari sia a metà strada. Il ruolo di finanziatore dell’economia del settore bancario verrà a ridursi significativamente, almeno nelle forme tradizionali di intermediazione creditizia, assieme al ruolo di altri attori, in particolare degli investitori istituzionali. E’ necessario che nuove forme di intermediazione finanziaria possano soddisfare le esigenze di credito dell'economia. Ciò può richiedere non solo di ampliare il perimetro di controllo regolamentare, ma soprattutto di incentivare nuove forme di credito basate sul mercato, in particolare per quanto riguarda il finanziamento degli investimenti a lungo termine delle PMI.

Leggi il resto »

Paolo Marizza's avatar

Una nuova agenda della crescita per una stagione di riforme strutturali

Il lavoro di riforma necessario e gli adeguamenti strutturali sono di difficile o quasi impossibile realizzazione se non supportati dalla crescita economica. E' necessaria una nuova agenda per la crescita che superi la vacuità delle proposte politico elettorali ed affronti le questioni chiave per un voto consapevole. Ma il tempo è quasi scaduto.

Leggi il resto »

Emanuele Facile's avatar

Ecosistemi finanziari locali: creare nuova finanza per le PMI

I ricorrenti aggiornamenti al ribasso sulla decrescita del PIL e le statistiche ufficiali sul credito alle imprese evidenziano tendenze ed andamenti di un contesto recessivo che sta colpendo in profondità il tessuto economico italiano.
In questo contesto permane il problema della capacità delle banche di selezionare le imprese meritevoli, per cui la stretta creditizia si abbatte in modo sostanzialmente indifferenziato su imprese di ogni dimensione e livello di rischio.

Leggi il resto »

Paolo Marizza's avatar

Dentro la Crisi degli errori: scelte sbagliate, leadership inadeguata, gap culturale

La crisi che stiamo attraversando è imputabile ad una mutazione strutturale dei rapporti economici e geopolitici. Ma c'è chi ci mette del suo per aggravarla, e non è la solita "speculazione finanziaria". Si stanno commettendo errori a livello di organismi ed istituzioni sovranazionali ed a livello di politiche nazionali e regionali. Siamo anche dentro la "Crisi degli errori". Le cause? Approcci e modelli quantitativi obsoleti, miopia delle Leadership, gap culturale. Nell'approssimarsi delle elezioni politiche ed amministrative la scelta della leadership politica è quanto mai importante per le conseguenze nel breve e nel lungo periodo.

Leggi il resto »

Paolo Marizza's avatar

La re-industrializzazione sostenibile

Editoriale allegato alla Newsletter n.6 di Agosto 2012.
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter.

Nella quinta estate della grande crisi ci attende un agosto di convulsioni dei mercati, di annunci e contro annunci di politiche monetarie espansive e di incertezza dell'evoluzione del quadro politico istituzionale. Un canovaccio che si ripete come una commedia degli equivoci alla Flaubert. Dobbiamo rassegnarci ad un futuro minaccioso e non sostenibile, caratterizzato dal perdurare di ansie punteggiate da crisi più o meno gravi o da conflitti politici permanenti ? Forse no, se sapremo sviluppare il potenziale di sviluppo della nostra economia manifatturiera coniugato all'innovazione sostenibile. Finanza e politica permettendo.....

Leggi il resto »

Martino Panighel's avatar

Europa: la dis-integrazione finanziaria a un punto di non ritorno ?

Il “Rapporto annuale sull’integrazione finanziaria” dell’Europa pubblicato dalla BCE mostra che nel 2011 il percorso d’integrazione ha subito una battuta d’arresto. Lo dimostra la situazione dei mercati finanziari e bancari. Le istituzioni europee e gli Stati hanno messo in campo diverse misure di contrasto ed altre sono in discussione in questi giorni. Basteranno? Facciamo il quadro della situazione riprendendo un articolo del CFA Institute, importante associazione globale di professionisti della finanza.

Leggi il resto »

Paolo Marizza's avatar

CDA nella crisi - Consigli (di Amministrazione) per il successo delle aziende

La “grande crisi” ha messo a nudo le carenze della corporate governance in molteplici contesti, non solo quello finanziario.
Ormai quasi tutti si sono adeguati agli standard normativi e, sulla carta, alle cosiddette governance best practices (numerosità dei membri, presenza di indipendenti, comitati, ecc.).
Ma qual è il contributo dei Consigli di Amministrazione (CdA) al successo delle aziende ? Quante imprese possono contare su CdA efficaci per il loro successo competitivo, reddituale e, non ultimo, sociale ? Per la creazione di valore sostenibile e duraturo nel tempo ?

Leggi il resto »

Paolo Marizza's avatar

Tra riforme e crescita zero c’è la zavorra della mala-governance

Quali sono le cause, spesso ignorate nel dibattito pubblico, della non crescita dell'Italia nell'ultimo decennio ? La comprensione del deterioramento delle performance di crescita del nostro Paese richiede di andare oltre i ben noti punti deboli: sono i sistemi di governance istituzionale nella sfera pubblica e privata, ai vari livelli, i fattori che zavorrano lo sviluppo.

Leggi il resto »

Emanuele Facile's avatar

Nel rapporto banca - impresa nulla è più come prima, ma non c’è niente di nuovo

Editoriale allegato alla Newsletter n.5 di Marzo 2012.
Clicca qui per iscriverti alla Newsletter.

Accordo Abi-Confindustria per la comunicazione finanziaria tra Banche e Imprese.

L’accesso al credito non è mai stato così difficile.  Anche nel periodo post crisi non si è mai vissuto un momento come l’attuale in cui anche imprese solvibili hanno grosse difficoltà ad attivare nuovi finanziamenti a medio – lungo termine a condizioni accettabili. Per non parlare delle imprese con media redditività, aumento dei clienti e dei ricavi e leva finanziaria elevata: la richiesta delle banche di riduzione di affidamenti a breve è molto probabile.


Leggi il resto »

Pages: 12Prossimo
 
Cloud
Vedi tutti i Tag.
Cerca